Aradori chiarisce: “Non travisate parole non mie”

Si placa la bufera attorno al giocatore della Fortitudo

Pietro Aradori

Nel pomeriggio si è scatenata una vera e propria bufera attorno a Pietro Aradori. Il giocatore della Fortitudo Bologna aveva condiviso, sul proprio profilo ufficiale Facebook, un post di Cesare Sacchetti.

Questo post trattava, con poco rispetto, temi di attualità. Ed in certi passaggi, alcune forti affermazioni, tendevano a sminuire la situazione sanitaria nazionale.

‘Un’emergenza sanitaria che non esiste.’ ‘Situazione sanitaria gonfiata artificialmente dalla dittatura mondialista.’

Aradori ha risposto alle accuse su Instagram, pubblicando una storia per chiarire la sua posizione.

Io non sono negazionista e farei il vaccino oggi stesso. Il discorso che ho postato verteva su altri punti ma può venire strumentalizzato. Non travisate parole non mie utilizzandole a vostro piacimento. Uso sempre tutte le precauzioni perché è corretto e ci credo. Un abbraccio a tutti.

Leggi anche

Loading...