Supercoppa LBA, il recap della prima giornata

Si è conclusa ieri la prima giornata della Supercoppa LBA 2020 che, nonostante gli spalti vuoti, ha comunque dato qualche importante spunto di riflessione

Kyle Hines

Vanoli Cremona v. Segafredo Virtus Bologna (66 – 87)

Nonostante giri a marce molto basse, la Virtus non stecca l’esordio in gare ufficiali nella nuova stagione. Le V nere non danno mai l’impressione di avere il completo controllo sulla gara e riescono ad avere ragione di una combattiva Cremona, ancora priva di alcuni americani (TJ Williams, Hommes e Lee), solo nel quarto conclusivo.

Openjobmetis Varese v. A|X Armani Exchange Milano (77 – 110)

Dopo aver asfaltato Cantù, l’Olimpia Milano si conferma uno schiacciasassi anche contro Varese. Non c’è partita all’Enerxenia Arena, dove le scarpette rosse prendono il largo già nel primo quarto grazie anche ad un 7/11 da 3 che indirizza in maniera netta la gara. Le stelle di Milano sembrano trovarsi già a meraviglia e l’Olimpia controlla in modo sereno la partita concludendola con un sonoro +33.

Acqua San Bernardo Cantù v. Germani Brescia (75 – 76)

Partita dai due volti in quel di Desio. Cantù domina i primi due quarti arrivando sino al +14, ma nella seconda metà di gara la Leonessa, seppur a ranghi ridotti, inizia a far la voce grossa e, complice un criminale 0/2 ai liberi di Smith nel finale, la spunta grazie ad una tripla di Kalinoski a sei secondi dalla sirena. Cantù si rivela ancora molto acerba e concede molto (34 – 52 ai rimbalzi), mentre Brescia si gode una vittoria quanto mai insperata.

Unahotels Reggio Emilia v. Fortitudo Bologna 103 (90 – 85)

Eccola qua la prima grande sorpresa di questo inizio di stagione. Nonostante il sontuoso mercato estivo (ricordiamo gli arrivi di Banks e Happ), la F non riesce a resistere agli assalti di Reggio Emilia guidata dall’ex Antimo Martino. Davanti ad una piccola rappresentanza di pubblico amico, che fa ben sperare per un prossimo ritorno alla normalità, Taylor (26) e Baldi Rossi (18) firmano il primo trionfo casalingo dei biancorossi. Nonostante la sconfitta bisogna comunque segnalare le ottime prestazioni proprio dei nuovi acquisti bolognesi con Banks autore di 22 punti e Happ di 26.


Leggi anche: LBA, il calendario ufficiale della prossima stagione

Leggi anche

Loading...