Philadelphia 76ers, Joel Embiid come LeBron, Davis e Leonard

Il centro dei Philadelphia 76ers decide di seguire le orme delle due stelle dei Lakers e dell’MVP delle scorse Finals

Joel Embiid Centro dei 76ers

A ormai poco più di 2 settimane dalla ripresa, i giocatori delle 22 squadre convocate ad Orlando stanno scegliendo quale sarà la scritta che porteranno sul retro della propria divisa: adottare uno dei messaggi a sfondo sociale proposti dai vertici della lega o tenere il proprio nome, questo è il dilemma.

Nei giorni scorsi, LeBron James, Anthony Davis e Kawhi Leonard hanno annunciato che non utilizzeranno nessuno degli slogan permessi dalla NBA nell’ambito della campagna di protesta Black Lives Matter, suscitando più di qualche critica da parte di fan e opinionisti. Ebbene, alle 3 stelle in forza ai superteam di Los Angeles si aggiunge anche Joel Embiid, che ha confermato nella giornata di ieri la scelta di tenere il proprio cognome sulla maglia. Il centro dei Philadelphia 76ers torna così sotto i riflettori dopo le critiche rivolte all’organizzazione a proposito della bolla di Orlando.