Miami, Pat Riley: “Erik Spoelstra? Un futuro Hall of Famer”

Il professional basketball executive dei Miami Heat ha parlato riguardo al futuro che aspetta coach Erik Spoelstra

Spoelstra

La bella figura fatta dagli Heat alle Finals 2020 nonostante le numerose avversità non è andata dimenticata ed a distanza di settimane la sorpresa e l’ammirazione per il lavoro svolto da coach Spoelstra e da tutta la squadra perdurano. Ovviamente l’obbiettivo del vincere l’anello non può essere sminuito ma rimane comunque una grande impresa quella fatta dai Miami Heat ai Playoff.

Ad evidenziare ciò ci ha pensato anche Pat Riley che non è mai stata una persona soggetta a strascichi emotivi di sorta. Infatti egli stesso in un intervista recente ha voluto consolare la squadra e Spoelstra in primis riservandogli parole liete:

A mio parere Spoelstra sarebbe dovuto essere l’allenatore dell’anno. Nonostante questo però sono certo che diventerà un Hall of Famer

Pat Riley

Ha proseguito inoltre parlando delle stesse Finals e della sfortuna avuta da Miami per quanto riguarda gli infortuni:

I Lakers ci hanno battuto in maniera corretta, erano la squadra migliore. Ma su quel titolo ci sarà sempre l’asterisco per via della stagione anomala […]. Se avessimo avuto Adebayo e Dragic per tutte le partite saremmo riusciti sicuramente a portare quantomeno la serie a Gara 7.

Pat Riley

Dopo queste affermazioni di Riley però non si è fatta attendere la risposta dei Lakers con il GM Rob Pelinka che ha replicato:

Per me non esiste alcun asterisco ma una medaglia d’oro, questo per via del cammino molto duro che abbiamo dovuto percorrere e che ci ha consentito di arrivare fino in fondo. E credo che questo sia un merito che nessuno ci possa contestare.

Rob Pelinka

Leggi anche: Lakers, Pelinka parla delle future mosse di mercato

Leggi anche

Loading...