Nikola Jokic positivo al Covid-19

Il centro serbo dei Denver Nuggets positivo al coronavirus dopo aver trascorso del tempo in compagnia del tennista Novak Djokovic, anche lui risultato positivo.

La ripresa della stagione NBA prevista per il 30 luglio si avvicina sempre più, ma non giungono notizie positive dai giocatori coinvolti. Mentre stanno emergendo giocatori che non andranno ad Orlando e di cui vi abbiamo parlato in un altro articolo (Ariza, Bertans, Bradley), arriva ora un fulmine a ciel sereno: il centro dei Denver Nuggets, Nikola Jokic, è risultato positivo al coronavirus.

Notizia che però non sorprende in maniera eccessiva, dal momento che proprio poche ore prima era uscita la notizia della positività di Novak Djokovic, campione serbo di tennis con cui The Joker aveva speso del tempo settimana scorsa. Non solo Djokovic, ma anche altri giocatori di tennis e basket sono risultati positivi: Dimitrov, Coric, Jankovic, ma anche l’allenatore di Djokovic.

Si tratta comunque di una brutta gatta da pelare per i Nuggets, che vedranno rientrare Jokic negli USA non prima di fine settimana prossima: il giocatore è asintomatico e pare sia risultato positivo già settimana scorsa. Ma anche per la NBA, che torna a dover gestire casi di positività all’interno della Lega: oltre al serbo, anche due giocatori (non specificati) dei Suns sono positivi, mentre i Lakers sono in attesa dei tamponi effettuati a tappeto su tutta la squadra.