Lakers, Vogel: “LeBron merita il premio di MVP”

Nel corso della sua carriera, LeBron James ha 4 premi MVP della stagione regolare nel suo palmares, l’ultimo nel 2012/13

LeBron James merita il premio di MVP

Con l’assegnazione dei premi individuali alle porte, coach Frank Vogel esprime il suo parere. “LeBron dovrebbe essere nominato MVP di questa stagione” così l’allenatore dei Lakers ha motivato anche la sua scelta.

Nessuno è in grado di avere l’impatto che ha lui sul gioco. Lui dovrebbe essere eletto come Most Valuable Player

I numeri di LeBron James parlano da soli: 25.7 punti, 10.6 assistcareer-high fin qui – e 7.9 rimbalzi. Numeri che hanno avuto un impatto importante sulle prestazioni dei Lakers che in questa stagione hanno il miglior record ad Ovest con 49 vittorie e 14 sconfitte.

LeBron però compete con un’altra superstar, nonché MVP in carica della Lega, Giannis Antetokounmpo per la corsa al premio individuale che sarà assegnato – come tutti gli altri – tenendo conto del periodo tra l’inizio della stagione e la sospensione dell’11 marzo.

Embed from Getty Images

Nelle 57 partite disputate, che saranno quelle considerate per l’assegnazione del premio, il greco è stato in grado di migliorare le medie che gli hanno permesso di diventare Most Valuable Player un anno fa. Nel segnare il miglior record della Lega di 53 vittorie e 12 sconfitte, i numeri di “The Greek Freak” sono di primo piano: 29.6 punti – 55% da due, 30.6% da tre -, 13.7 rimbalzi e 5.8 assist in 31 minuti per partita.

Fino alla settimana precedente alla sospensione, proprio il greco sembrava essere il favorito per il titolo di MVP, ma gli scontri diretti e il derby di Los Angeles contro Kawhi Leonard vinti da “King James” hanno forse permesso a LeBron di allungare le mani sul premio.