Jazz, Gobert: “Mi prendo la piena responsabilità difensiva”

Rudy Gobert ha commentato la prestazione di Jokic prendendosi le responsabilità difensive della prestazione del serbo

Nikola Jokic contro Rudy Gobert

Non è il primo e, molto probabilmente, non sarà nemmeno l’ultimo difensore “portato a scuola” da Nikola Jokic nel corso di questa stagione, ma dopo la prestazione da 47 punti e 12 rimbalzi del serbo, Rudy Gobert si è preso tutta la responsabilità difensiva.

E’ stato caldo sin da subito. Avrei dovuto fare un lavoro difensivo migliore di quello che ho fatto. Ha cominciato a segnare facilmente, soprattutto nel primo tempo [33 punti solo nel primo tempo per Jokic]. Mi prendo la piena responsabilità. La squadra si affida a me e devo fare molto meglio di quello che ho fatto.

Gobert a Eric Walden

Il centro francese degli Utah Jazz non è stato l’unico lungo della squadra a difendere su Jokic. E infatti nel post partita, anche Derrick Favors, uscito dalla panchina e in campo per 19 minuti, si è preso parte delle responsabilità difensive per non essere riuscito a limitare la potenza del centro serbo, che contro i Jazz, ha messo a referto la 20esima doppia doppia consecutiva della stagione.

A discolpa dei lunghi dei Jazz si potrebbe dire che quando un avversario segna 33 punti nel solo primo tempo, rimane ben poco da fare in fase difensiva.

Con 47 punti, Jokic ha pareggiato il proprio career high fatto registrare il 6 gennaio 2020 contro Atlanta, anche in quel caso il serbo rimase sul campo 37 minuti.

Leggi anche

Loading...