Carlisle paragona Harden a Jordan: “Hanno molti punti in comune”

Carlisle vede in Harden la stessa capacità e facilità a segnare che aveva MJ

James Harden, 49 punti contro Dallas

Nel primo seeding game che hanno giocato nella bolla di Orlando, i Dallas Mavericks si sono scontrati con gli Houston Rockets, trainati da una prestazione di assoluto livello di James Harden.

Altra notte da record per la guardia dei Rockets. 49 punti facendo passare la palla per la retina in qualsiasi maniera, come ormai ci ha abituati da qualche anno a questa parte.

A rimanere stupito anche Rick Carlisle, capo allenatore dei Dallas Mavericks, che nel dopo gara ha paragonato James Harden a Michael Jordan.

Harden è uno dei migliori scorer di sempre. Da un paio di anni ha delle cifre pazzesche. Se guardiamo i numeri e l’efficienza che ha sul campo ci sono dei punti in comune con Jordan. Anche se lui era diverso sul campo, il tiro da tre punti non era usato come adesso.

Rick Carlisle a Jonathan Feigen di Texas Sports Nation

Perché l’allenatore dei Mavericks ha paragonato Harden a Jordan? In questa stagione, ‘Il Barba’ sta mettendo a referto ben 34.6 punti di media ad allacciata di scarpe, poco meno della regularf season passata quando terminò con ben 36.1 punti. L’ultimo giocatore capace di registrare più di 34 punti per due stagioni consecutive fa proprio Jordan che, tra l’86-87 e l’87-88, chiuse con 37.1 e 35 punti senza saltare nemmeno una gara di regular season.