Blowout NBA, le Partite con lo Scarto più Alto

Quali sono le Vittorie NBA più schiaccianti di sempre? Ecco la classifica dei maggiori blowout nella storia della NBA

Brad Daugherty

Ci sono delle situazioni in cui va tutto dritto, altre invece in cui le cose non si mettono bene, altre ancora che passano inosservate. Tutto questo è normale, perché nello sport, così come nella vita, a volte si vince e a volte si perde.

Però, quello di cui vogliamo parlarvi oggi è qualcosa che va oltre a quanto appena detto. Infatti, per arrivare a stravincere (o straperdere, dipende dai punti vista) con uno scarto quasi iperbolico di punti, i pianeti devono essere tutti perfettamente allineati e la fortuna deve essere il sesto uomo in campo.

Dopo aver scoperto le partite NBA con il punteggio più alto, ecco a voi la classifica delle Vittorie NBA con il maggior margine di punti, conosciute oltreoceano come Blowouts.

Cos’è un NBA Blowout?

Il Blowout si verifica quando una squadra supera l’avversario con un ampio margine di punteggio, portandolo a rinunciare anticipatamente alle possibilità di recupero.

Nella NBA si può parlare di blowout ad esempio quando una squadra ha un vantaggio di oltre 12-14 punti negli ultimi minuti del 4° quarto, causando una resa anticipata dell’avversario, il quale compie scelte arrendevoli come sostituire i titolari e adottare un gioco poco aggressivo.

Maggior Blowout NBA di sempre

La vittoria più schiacciante della storia NBA è stata portata a termine dai Cleveland Cavaliers ai danni dei Miami Heat nel 1991, con un margine di 68 punti (risultato finale 148-80).

Nell’anno del primo anello dei Bulls di Micheal Jordan, per una sera, quella del 17 dicembre, una squadra è riuscita a prendersi il palcoscenico della storia del basket americano; infatti, quel Cavs-Heat è destinato ad essere ricordato per sempre.

Una serata in cui tutto è andato esattamente come doveva andare per il team dell’Ohio, con ben 8 giocatori in doppia cifra (tra cui Brad Daugherty, l’uomo in copertina) e con gli avversari che hanno concluso la partita con il 35% dal campo.

Nonostante le due squadre siano state agli antipodi nell’occasione di quell’incontro, c’è una cosa che le accomuna. Infatti, una volta raggiunti i playoff, entrambe si sono schiantate contro il muro di Chicago; Miami al primo turno e Cleveland in finale di conference.

Menzione d’onore

La notte del 13 ottobre 2021, durante la sfida tra Mavericks e Hornets è stato eguagliato il record del blowout più grande della storia. La partita si è infatti conclusa con un punteggio di 127 -59, pareggiando così lo scarto di 68 punti fatto registrare dai Cavs trent’anni prima.

Classifica Vittorie NBA più schiaccianti di sempre

#PartitaScartoPunteggioAnno
1Cleveland Cavaliers – Miami Heat68148 – 801991
Dallas Mavericks – Charlotte Hornets68127 – 592021
2Indiana Pacers – Portland Trail Blazers65124 – 591998
3Los Angeles Lakers – Golden State Warriors63162 -991972
4Golden State Warriors – Sacramento Kings62153 – 911991
Syracuse Nationals – New York Knicks62162 – 1001960
6Charlotte Hornets – Memphis Grizzlies61140 – 792018
7Milwaukee Bucks – Detroit Pistons 59143 – 841978
Golden State Warriors – Indiana Pacers59150 – 911977
9Denver Nuggets – New Orleans Hornets58121 – 632009
Sacramento Kings – Dallas Mavericks58139 – 811992
Milwaukee Bucks – Sacramento Kings58140 – 821985
Minneapolis Lakers – St. Louis Hawks58133 – 751956
13Boston Celtics – Chicago Bulls56133 – 772018
Seattle Supersonics – Philadelphia 76ers56149 – 931993
Sacramento Kings – Philadelphia 76ers56154 – 981993
Seattle Supersonics – Houston Rockets 56136 – 801986
Milwaukee Bucks – New Orleans Jazz56158 – 1021979
Chicago Bulls – Portland Trail Blazers56130 -741976
Los Angeles Lakers – Golden State Warriors56126 – 701973
Los Angeles Lakers – Detroit Pistons56144 – 881966
21Los Angeles Lakers – Cleveland Cavaliers55112 -572011
Phoenix Suns – Sacramento Kings55140 – 851989

Leggi anche

Loading...