Jaylen Brown dietro la vittoria dei Celtics contro i Knicks

La squadra ha rialzato la testa dopo la sconfitta di martedì contro i Sixers

Jaylen Brown

La coppia TatumBrown ha riportato i Celtics alla vittoria questa notte contro i Knicks, diretti concorrenti per la qualificazione ai playoff.

Vittoria fondamentale che serve a riportare il record dei verdi alla pari (26-26), issandosi così al settimo posto, distanziando i Knicks ottavi (25-27) di una partita e allontanando il nono posto di Indiana (23-27) di due partite.

Dopo la sconfitta di due giorni fa contro Philadelphia, Brown ha alzato la voce dentro lo spogliatoio, specialmente verso Tatum. La carica delle sue parole ha spinto la squadra a reagire subito contro la diretta concorrente.

Andiamo in campo aggressivi e giochiamo meglio di come abbiamo mai fatto

Jaylen Brown

Effettivamente le parole di Brown sembrano essere servite: il numero 7 ha chiuso la partita con 32 punti, 10 rimbalzi, 3 assist, 2 rubate ed una stoppata mentre Tatum ha registrato 25 punti, 10 rimbalzi, 5 assist e una rubata (con però 8 palle perse).

Le alte prestazioni della coppia sono state fondamentali nel corso della stagione per rimanere costantemente in zona playoff, visto il calo di risultati della squadra rispetto alla scorsa stagione (l’anno passato terminarono terzi con il record di 48-24).

Molti imputano la stagione opaca alla scarsa determinazione dimostrata dalla squadra, altri invece puntano il dito verso coach Stevens e il suo gioco. Qualsiasi sia il motivo, la squadra dovrà continuare a giocare con l’intensità vista stanotte se vuole assicurarsi il biglietto per la post season e il proseguio dell’avventura nei playoff.

Leggi anche

Loading...