Jimmy Butler e il trash talking contro i Lakers

Butler scherza con la difesa dei Lakers dopo essersi trovato Drummond a marcarlo

Jimmy Butler

Butler e gli Heat non stanno vivendo la stagione che ci si poteva aspettare dopo i playoff dello scorso ottobre ma questo non significa che la squadra abbia smesso di giocare un basket divertente.

Nella notte durante il match con i Lakers, Jimmy ha dato prova del suo carattere un po’ spavaldo facendo del trash talking con Andre Drummond dopo aver segnato un jumper dalla media.

Dopo che c’è stato un cambio sul blocco, Drummond si è trovato a marcare Butler e quest’ultimo ha sfruttato il mismatch perfettamente segnandogli in faccia.

La partita si è conclusa 110 – 104 per Miami, portando così a sei le sconfitte dei gialloviola nelle ultime dieci partite, dimostrando l’enorme fatica che i Lakers senza James e Davis fanno a fronteggiare squadre da playoff.

Dall’altra parte invece, sembra passato l’inverno opaco e deludente vissuto dai ragazzi di Spoelstra: la squadra sta risalando vittoria dopo vittoria la classifica ad Est e soprattutto sta ritrovando il gioco che l’anno scorso ha portato la squadra alle finals.

Leggi anche

Loading...