Lakers, le dichiarazioni di LeBron James a fine partita

Dopo la bella vittoria contro Portland LeBron James ha elogiato i propri compagni di squadra per l’atteggiamento avuto in campo

Lebron in conferenza stampa

Nella notte si sono concluse diverse partite tra le quali quella che vedeva sfidarsi i Lakers ed i Portland Trail Blazers, arrivando da una brutta sconfitta i primi non potevano di certo permettersi due passi falsi consecutivi e difatti han rispettato le attese vincendo Gara 2. Il merito di questo va attribuito in primis ad Anthony Davis che in tre quarti di gioco ha fatto la differenza sia da un lato che dall’altro del campo finendo con 31 punti ed 11 rimbalzi.

Per LeBron James invece possiamo parlare di un riposo in campo dato che nel corso della notte non è mai stato impegnato abbastanza da Portland per via del buon lavoro svolto dai compagni. Il Re comunque al termine della gara si è fermato a parlare con la stampa a cui ha espresso la sua soddisfazione per come i suoi hanno affrontato la gara, elogiando in particolare il lavoro svolto da AD:

“Rispetto alla prima partita è stato più aggressivo, fin dall’inizio della gara. Ha fatto un grandissimo lavoro sotto molti punti di vista: passava, si prendeva i tiri importanti, nei rimbalzi offensivi è stato magnifico. Ha giocato in modo efficace e abbiamo vinto […]. Difensivamente parlando oggi abbiamo fatto un gran lavoro, avevamo studiato una strategia ed ha funzionato. Mi è piaciuta la mentalità della squadra, non gli abbiamo concesso molto e c’era sinergia tra attacco e difesa” 

LeBron James

Inoltre LeBron si è soffermato anche sul cammino compiuto dalla propria squadra nel corso della stagione e sullo scopo ultimo che da inizio anno i Lakers si sono prefissati:

“Siamo stati costruiti per vincere il titolo NBA, siamo differenti dalle altre squadre. Abbiamo fatto una grande stagione: i vari infortuni alla ripresa, la morte di Kobe, una tragedia che ci ha colpiti nel profondo. Abbiamo reagito e ora siamo qui: per questo dico che siamo differenti dagli altri” 

LeBron James

Leggi anche: Bucks, Giannis dopo gara 2: “L’intera squadra era pronta”

Leggi anche

Loading...