Ripresa NBA, Malcolm Brogdon conferma la presenza ad Orlando

Nonostante il caso di contagio, Brogdon sarà regolarmente ad Orlando per la ripresa della stagione

Malcolm Brogdon in azione con la maglia dei Pacers

Il rifiuto di Victor Oladipo di andare nella bolla di Orlando per preservarsi per la prossima stagione è stato un duro colpo per i tifosi Pacers soprattutto visto il caso di contagio del suo sostituto di lusso, il Rookie Of The Year 2017 Malcolm Brogdon.

Ebbene, Brogdon ha invece confermato la sua presenza alla ripresa, dichiarandosi in salute e pronto a giocare per aiutare Indiana a mantenere la quinta posizione e a fare del suo meglio ai Playoff.

Ottime notizie quindi per la franchigia gialloblu, che ha costruito il suo buon posizionamento nonostante la mancanza per quasi tutto l’anno della sua stella. L’assenza di Oladipo, per quanto pesante, non lascia quindi spazio al pessimismo, visto che la coppia Brogdon-Sabonis è pronta a ritrovarsi in campo e a continuare da dove avevano lasciato.