Top 10 NBA, i migliori di sempre secondo Kenny Smith

Kenny “The Jet” Smith rilascia la sua personale Top 10 dei migliori giocatori NBA di sempre, con alcune sorprese insapettate

Kenny Smith a NBA TV

A tre settimane dalla ripresa si sono ormai quasi esauriti gli argomenti su cui dibattere, quindi opinionisti e addetti ai lavori si riscoprono a classificare i migliori giocatori di ogni epoca.

Non ultimo a dare la sua personale interpretazione di questa lista è Kenny “The Jet” Smith, due volte campione NBA con i Rockets di Olajuwon e volto della TNT in compagnia di Shaquille O’Neal, Sir Charles Barkley e Ernie Johnson.

A saltare agli occhi, più che gli occupanti, sono gli assenti. In primis Kobe Bryant, lasciato fuori dalla lista in favore di altri nomi: la scelta del Jet ha suscitato subito molte perplessità che lui ha voluto fugare dichiarando che

“E’ davvero troppo facile segnare al giorno d’oggi, se paragoniamo quest’epoca agli anni Ottanta e Novanta. Questo rende molto difficile confrontare un giocatore odierno con i fenomeni del passato, capaci di segnare valanghe di canestri contro difese decisamente più ostiche.”

La classifica, quindi, comprende in ordine:

  1. Kareem Abdul-Jabbar
  2. Michael Jordan
  3. Oscar Robertson
  4. Bill Russell
  5. Wilt Chamberlain
  6. Isiah Thomas
  7. Magic Johnson
  8. Larry Bird
  9. Shaquille O’Neal
  10. LeBron James

Molto curiose anche le posizioni che Smith ha assegnato ad alcuni di loro, in particolare James inserito per ultimo nella lista dei più forti di sempre ma anche l’unico ancora in grado di poter scalare le gerarchie.

Smith è di solito un giornalista che esprime pareri in controtendenza ma, per quanto ad un primo sguardo la lista possa sembrare assurda, le motivazioni che ci sono dietro danno un senso più che logico alle scelte operate dall’opinionista NBA.

Cosa ne pensi?

Lascia la tua opinione su Instagram: