Washington Wizards, Thomas Bryant positivo: non sarà ad Orlando

Thomas Bryant, centro dei Washington Wizards, non sarà presente alla ripresa NBA: è infatti appena stato trovato positivo al coronavirus

I Washington Wizards saranno tra le squadre più penalizzate alla ripresa NBA in quel di Orlando: il centro Thomas Bryant è infatti risultato positivo al covid-19 e non sarà con la squadra. Avrà ora bisogno di una quarantena di 14 giorni e 2 tamponi negativi prima di poter andare a Disneyland.

Oltre a Bryant, anche Gary Payton II è positivo ai controlli e si aggiunge alle pesantissime assenze di Bradley Beal (problema alla spalla) e Davis Bertans (ragioni personali in vista del rinnovo contrattuale).

Bradley Beal, guardia dei Washington Wizards

Difficile per Washington inseguire il sogno Playoffs 2020, anche se pure i Brooklyn Nets sono decimati (leggi qui chi hanno appena firmato) e la corsa per entrambe all’ottavo posto sembra davvero più una corsa al contrario fino a questo momento!