Warriors, Steph Curry avrà un minutaggio limitato in gara 1

Il playmaker dei Warriors non ha ancora smaltito totalmente il fastidio al piede

Stephen Curry esce dal campo demoralizzato

Alla vigilia dei playoff le squadre stanno ultimando gli ultimi accorgimenti e i giocatori stanno limando la forma fisica. Tra questi, Steph Curry non vede l’ora di tornare in campo, dopo l’ultimo mese passato perlopiù in infermeria a causa di un problema al piede sinistro che lo tormenta da metà marzo.

Il giocatore, dato inizialmente out per gara 1 contro i Nuggets, ha risposto bene agli ultimi allenamenti e lo scrimmage di ieri ha decretato il suo ritorno in campo per sabato sera, anche se con un minutaggio limitato.

Ieri Steve Kerr ha confermato la presenza di Curry. Il giocatore non giocherà più di 30/35 minuti e nel corso del match lo staff monitorerà la situazione piede sinistro.

Leggi anche

Loading...