Los Angeles Clippers, Lou Williams ad Orlando grazie alla squadra

Il sesto uomo dei Clippers rivela un retroscena sulla sua partecipazione alla ripresa

Lou Williams in azione coi Clippers

La decisione di Lou Williams di unirsi alla spedizione di Orlando è arrivata grazie ad un discorso di squadra: pare infatti che i giocatori dei Clippers si siano consultati sul da farsi e abbiano deciso di comune accordo di partecipare alla ripresa nella bolla di Disneyworld.

Per quanto alcuni debbano ancora arrivare e alcuni siano arrivati da poco (vedi Kawhi Leonard, ancora in quarantena preventiva), nessuno dei Clips è voluto mancare all’appello. Lo stesso Williams ha dichiarato:

Abbiamo concordato che la nostra decisione dovesse essere o tutti o nessuno. Abbiamo deciso di venire qui come un gruppo. Io sono parte del gruppo. Ho molti pensieri, idee forti e personali ma rappresento un gruppo.

Ancora una volta in lizza per il premio di Sesto Uomo dell’Anno, da accompagnare eventualmente agli altri tre già in bacheca, Williams sembra quindi deciso a fare appieno la sua parte per aiutare la squadra di Los Angeles a portarsi avanti nella corsa all’anello.