Heat, Spoelstra: “Adebayo? Ha fatto ciò che serviva per vincere”

L’allenatore di Miami esalta Adebayo dopo la prestazione dominante in gara-3

Butler e Adebayo in maglia Heat

La prestazione di Bam Adebayo è stata la chiave per il successo dei Miami Heat in gara-3: il centro di Miami, dopo aver segnato solo 16 punti nelle prime due gare della serie, è esploso con 31 punti, 10 rimbalzi e 6 assist, frutto di un ottimo 15 su 22 dal campo.

L’allenatore degli Heat, Erik Spoelstra, ha spiegato come Bam abbia svolto un ruolo fondamentale nell’ottenere la vittoria, sopperendo con le sue giocate all’assenza nel secondo tempo di Jimmy Butler.

Ha fatto la sua versione di ciò che fa Jimmy in termini di ciò che è necessario per il gioco, ma in maniera più decisa. Quando Jimmy è uscito nel secondo tempo ci ha dato equilibrio. È stato straordinario là fuori, abbiamo portato la palla a Bam e abbiamo ottenuto qualcosa di coerente

Erik Spoelstra su Adebayo

Butler è stato fino ad oggi autore di una run playoff eccellente, ma Miami ha bisogno di un Adebayo aggressivo in attacco se vuole eliminare i Celtics ed approdare alle Finals.

Il numero #13 degli Heat è il fulcro della difesa di Miami, tanto da essere nominato nel secondo quintetto difensivo NBA, anche se Bam crede di meritare maggiore considerazione in questo ambito, tanto da vincere il DPOY:

Irrispettoso, penso di saper fare tutto ciò che due su tre di loro sanno fare, oltre a questo, ho una stazza importante, ma loro tre appaiono in TV più di me, c’era da aspettarselo. Hanno disputato più gare trasmesse in televisione, sono più esposti, quindi la gente parla più di loro. Nessuno vuole parlare di noi, quindi alla fine non importa

Bam Adebayo sul DPOY

Le abilità difensive di Adebayo sono indiscusse anche in mancanza di un riconoscimento come il Defensive Player of The Year, ma è il suo apporto in fase offensiva ad essere cruciale per l’esito della serie.

Leggi anche

Loading...