Le Migliori Squadre Dunkest NBA 2020/21

Analizzare le migiori squadre Dunkest in circolazione vi aiuterà a costruire il roseter perfetto per affrontare la stagione di Fantabasket NBA 2020/21

Le migliori 5 squadre dunkest

Sta per ricominciare la stagione del Fantabasket NBA più amato d’Italia e, come ogni anno, i fanta allenatori Dunkest sono totalmente in preda a dubbi e incertezze sui giocatori da ingaggiare nella propria squadra.

Abbiamo quindi costruito 5 idee di squadre Dunkest sia con account Rookie (gratuito) sia MVP (14,99€ per +10 crediti e altri vantaggi), a cui potete ispirarvi per creare il vostro roster perfetto.

Se al termine volete ricevere consigli e opinioni sulla vostra fanta squadra unitevi ai gruppi Telegram e Facebook ufficiali di Dunkest, per confrontarvi con centinaia di altri fanta allenatori, oppure al nostro account Twitch, dove una volta a settimana diamo consigli sui vostri roster.

Questione Allenatore: in questo ruolo abbiamo fatto delle scelte temporanee, da rivedere in base al calendario ufficiale.

Le 5 migliori squadre Dunkest

1. Squadra Rookie Equilibrata

Squadra MVP Dunkest 2
  • Squadra Dunkest: Rookie (gratuito)
  • Budget: 95 crediti

Squadra equilibrata in tutti i reparti, senza stelle e con un paio di rookies che possono già fare la differenza: Ball e Toppin infatti avranno ruoli importanti a NY e Charlotte e potrebbero avere da subito un buon impatto statistico.

Markkanen è atteso alla stagione della rinascita con coach Donovan, mentre Schroeder ai Lakers potrebbe avere subito tanti minuti visto che non ha giocato fino a metà ottobre 2020. I due centri non sono nomi altisonanti ma molto solidi. La panchina punta ad avere giocatori titolari nelle squadre (Dort, Divincenzo) che possano portare plusvalenze.

2. Squadre Rookie stellare

  • Squadra Dunkest: Rookie (gratuito)
  • Budget: 95 crediti

Squadra più sbilanciata con un paio di top player. Adebayo è il centro col miglior rapporto qualità/prezzo vista la scorsa annata. Zion è atteso all’anno della consacrazione e vorrà partire bene. Lavine con coach Donovan può solo che migliorare e sarà il faro dei Bulls. Hachimura con Westbrook a fianco potrebbe esplodere.

La presenza di giocatori importanti, porta per forza di cose a dover fare anche scelte rischiose ma sensate nelle altre posizioni: Wright dato come titolare a Detroit, Teague che potrebbe giocare vista assenza di Kemba, stesso discorso per Bobanone senza Porzingis.

Gli altri 3 panchinari qualche minuto e statistica potrebbero raccimolarlo, con annessa plusvalenza. 

3. Squadra Rookie vecchie glorie

  • Squadra Dunkest: Rookie (gratuito)
  • Budget: 95 crediti

Squadra che punta sulla voglia di rivincita di Steph Curry e la solidità di Sabonis. Ci saremmo aspettati un Robinson già cresciuto l’anno scorso, dove invece ha fallito; ci riproviamo, il prezzo è abbordabile.

Murray e Kleber sono due ottimi titolari a prezzo contenuto, così come Diallo e Korkmaz dalla panchina: potrebbero portare buone plusvalenze. Ojeleye, Lopez qualche minuto dovrebbero giocarlo e Okeke è la classica scommessa

4. Squadra MVP equilibrata

Sqaudra MVP dunkest
  • Squadra Dunkest: MVP (14,99€)
  • Budget: 105 crediti

Ecco una delle strategia più fruttuose del fantabasket di Dunkest: un roster equilibrato e forte, senza stelle da 20 crediti ma con giocatori che possono esplodere come Gilgeous-Alexander e Hayward. Ayton è tra i centri top nella fascia di prezzo 13 crediti, e dovrebbe beneficiare degli assist di CP3; Wood e Ibaka portano doppie doppie e Fox potrebbe esordire col botto. Boucher è uno dei giocatori che migliorerà di più in questa stagione a nostro avviso.

Il resto della squadra punta ad ottenere qualche punticino e plusvlaenza subito in G1.

5. Squadra MVP Doncic

  • Squadra Dunkest: MVP (14,99€)
  • Budget: 105 crediti

Il fulcro di questa squadra Dunkest è ovviamente Lukone Doncic. Siakam e Whiteside dovrebbero portare doppie doppie e punti Dunkest in quantità, Oubre e Bogdanovic sono attesi dalla stagione del riscatto in due squadre che saranno protagoniste. Poeltl è un discreto centro di riserva, Burks avrà minuti e punti nelle mani a NY, così come Caleb Martin. Wilson e Terry sono due scommesse che val la pena provare. 

Leggi anche

Loading...