Plusvalenze Dunkest: cosa sono e come si calcolano

Nel fantabasket di Dunkest il valore dei giocatori varia in base alle loro prestazioni, determinando Plusvalenze o Minusvalenza. Ecco come funzionano

Cos'è la Plusvalenza Dunkest

Nel Fantabasket di Dunkest ad ogni giocatore è associato un valore in crediti che può variare durante la stagione in base alle sue prestazioni reali (proprio come avviene nella realtà!).

Questa variazione di valore è chiamata Plusvalenza (o minusvalenza) Dunkest

Perché è importante fare Plusvalenze?

Nella Modalità Classica del fantabasket di Dunkest all’inizio del campionato hai a disposizione 95 crediti di budget (o 105 con pacchetto sconto “MVP” a 14,99€) per acquistare 10 giocatori e 1 allenatore.

Questo budget, però, può aumentare proprio grazie alle Plusvalenze.

Durante ogni Giornata, infatti, il valore in crediti dei tuoi giocatori diminuirà (minusvalenza) o aumenterà (plusvalenza) in base al fanta punteggio ottenuto, andando quindi a diminuire/aumentare il tuo budget di crediti a disposizione.

Esempio. La mia fanta squadra ha 95 crediti. Il mio giocatore Tizio, il cui valore è di 22cr, dopo una Giornata ottiene un punteggio molto alto e il suo valore aumenta di +1cr, arrivando a 23cr. Il valore della mia squadra passa quindi da 95 a 96cr aumentando il mio potere d’acquisto (perché, se vendo il giocatore, potrò sostituirlo con uno da 23cr, e non più da 22cr).

Al termine di ogni Giornata, nella tua squadra comparirà il Saldo Plusvalenza, ovvero il totale delle plusvalenze ottenute dalla tua squadra in quella Giornata.

Saldo Plusvalenza

Il Calcolo della Plusvalenza Dunkest

La variazione del valore di ogni giocatore avviene al termine di ogni giornata in base a due fattori:

  1. Punteggio ottenuto
  2. Valore di partenza.

A parità di punteggio ottenuto, infatti, un giocatore dal valore di partenza basso, otterrà una plusvalenza maggiore rispetto ad un giocatore dal valore alto.

Esempio. Tizio (valore di partenza 22cr) ottiene punteggio di 40pt, otterrà una plusvalenza di +1cr (nuovo valore 23cr). Mentre Caio (che parte da 14cr) facendo lo stesso punteggio ottiene una plusvalenza di +1,5cr (nuovo valore 15,5cr). 

Trucchi per fare Plusvalenze

Il trucco fondamentale per ottenere plusvalenze è quello di essere un vero talent scout, ovvero scoprire giocatori dal valore iniziale basso che però si riveleranno delle sorprese durante la stagione. 

Altre situazioni che consentono di generare facili plusvalenze sono:

  1. Infortunati importanti: se un giocatore dal valore alto si infortuna, per ogni partita non giocata perderà valore e potrà essere acquistato al rientro per un prezzo molto più basso.
  1. Subentranti di titolari infortunati: se un giocatore dal valore alto si infortuna verrà sostituito da un giocatore di fascia media, che per un prezzo ridotto ti garantirà presenze e statistiche buone.

Hai altri dubbi?

Leggi anche

Loading...