Consigli G11, Guardie: la solitudine di Brogdon

Il playmaker ex Bucks potrebbe guidare la formazione dell’Indiana completamente da solo in regia

Malcom Brogdon

Alcuni top hanno partite proibitive ed altri sono out o in dubbio (Harden giocherà subito?) Nel dubbio puntiamo su alcune rivelazioni dell’anno.

Consigli Guardie, Giornata 11

Shai Gilgeous-Alexander (Oklahoma City Thunder, 13.8 cr)

E’ l’anima di questi OKC frizzanti e giovani. Porta energia, qualità e tanto tanto talento alla causa. Contro i Chicago Bulls nessuna delle due formazioni parte con i favori del pronostico, sarà una partita tirata in cui sarà richiesto per l’ennesima volta a Shai di dimostrate tutte le sue capacità.

Malcom Brogdon (Indiana Pacers, 13.5 cr)

Il professore ha dovuto dire addio al suo compagno di reparto, Oladipo, che è stato spedito a Houston in cambio di Caris Levert. E’ probabile che Levert tolga qualche assist e responsabilità a Brogdon, ma non dalla prima partita. Non sappiamo né se giocherà né come né quanto. Nel dubbio, Brogdon potrebbe comandare l’attacco dei Pacers contro Portland in una sfida che si prevede infuocata.

Tyrese Maxey (Philadelphia 76ers, 6.9 cr)

Simmons è in leggero dubbio, Miami è ancora piena di cerotti e Maxey costa molto poco per quanto gioca. Con una probabile vittoria dei suoi, il rookie dei 76ers potrebbe portarci l’ennesima plusvalenza stagionale. La nostra ingordigia non ha limiti. #roadtoRolex

Consigli Dunkest Giornata 11

Leggi anche

Loading...