News NBA, la nuova stagione ripartirà a Marzo 2021?

A causa del protrarsi del Coronavirus, l’NBA starebbe pensando di posticipare l’inizio della prossima stagione

NBA logo

La stagione 2019-2020 è appena ripresa con le vittorie di Lakers e Jazz, ma si sta già pensando alla prossima season, che potrebbe seguire la falsa riga di queste ultime gare. I giocatori non vorrebbero rivivere un’ennesima bolla, ma piuttosto, giocare per massimo 3 settimane nello stesso posto, evitando così continui spostamenti.

Come riportato da ClutchPoints, l’inizio potrebbe però slittare a marzo 2021, anziché dicembre 2020 come riportato nelle scorse settimane direttamente dall’NBA. Tutto questo a causa del prorogarsi dello stato pandemico negli USA che non permetterà alle squadre di poter giocare davanti ai loro tifosi, causando così gravi perdite finanziarie.

Nel caso si scegliesse di ripartire a marzo 2021, la stagione andrebbe a concludersi ad ottobre 2021, ed anche qui sorgerebbe un grosso problema: le Olimpiadi di Tokio 2021. Come tutti sapete i giochi olimpici si disputeranno tra il 23 luglio e l’8 agosto, e un’eventuale slittamento della partenza NBA causerebbe un grosso problema per i giocatori coinvolti con le rispettive nazionali.

Ma come si dice, è tutto ancora un pourparler, e almeno fino alla fine di questa strana ed imprevedibile stagione, le notizie non saranno altro che “voci di corridoio”.


Leggi anche: Zion Williamson, Gentry spiega il motivo del minutaggio