Capitani G44, 3 nomi da schierare in T3

Turno 2 ricco di punteggi straordinari, e anche se difficilmente cambierete capitano, ecco 3 giocatori ideali per questo turno

Joel Emiid

Per i nuovi fanta-allenatori arrivati in questi 4 mesi, ricordo che il capitano raddoppia il punteggio del singolo giocatore e può essere cambiato dopo ogni singolo turno di gioco (T1, T2, T3). Il consiglio, è di mettere inizialmente capitano un giocatore che scende in campo nel Turno 1 (T1), così da avere la possibilità di poterlo cambiare, nel caso dovesse floppare. Ma non abbiate paura, se seguirete i nostri consigli, questo problema non ci sarà.

TURNO 1

3) B. Ingram (NOP – 12,4cr) > 14.75 PT CAMBIARE

2) P. George (LAC – 13,8cr) > 26.5 PT CAMBIARE

1) L. James (LAL – 22,1cr) > 28 PT CAMBIARE

TURNO 2

3) L. Doncic (DAL – 19.6 CR) > 29 PT CAMBIARE

2) G. Antetokounmpo (MIL – 24.6 CR) > 58.25 PT TENERE

1) J. Harden (HOU – 20.6 CR) > 72.5 PT TENERE

Ecco i 3 giocatori che ti consigliamo di scegliere come Capitano per il Turno 3 della Giornata 44 di fantabasket Dunkest.

3) B. Simmons (PHI – 19.5 CR)

Come abbiamo potuto notare nelle ultime settimane, coach Brown ha deciso di cambiare ruolo a Simmons, spostandolo da guardia, ad ala grande. Le incognite sono molte rispetto al nuovo ruolo, ma vista la concomitante assenza di Sabonis in casa Pacers, penso che Ben possa regalarci una grande gioia.

2) N. Jokic (DEN – 20.9 CR)

Dopo aver passato la quarantena nella sua Serbia a causa del Covid, il nostro Joker preferito è tornato alla carica. Partita sulla carta molto chiusa tra Heat e Nuggets, 2 delle migliori difese anche in termini Dunkest. Se doveste avere un capitano da almeno 35 punti, ci penserei più di una volta a cambiare capitano.

1) J. Embiid (PHI – 18 CR)

Come per Anteto, anche se con motivazioni diverse, il minutaggio di Embiid resterà un mistero in queste ultime partite. Sappiamo come spesso Joel venga tenuto a riposo per molti minuti a causa della sua tenuta fisica, ma sappiamo che Phila non è venuta ad Orlando a fare il semplice compitino, ma che vorrebbe arrivare più in alto possibile. L’assenza di Sabonis, con un Turner che spesso non è molto presente sotto le plance, potrebbe facilitare il compito di Embiid e soci. Nell’ultimo confronto con i Pacers, risalente però a novembre, mise a segno 32 punti con 11 rimbalzi.

Ricorda di consultare periodicamente le nostre Probabili Lineups e la Lista degli Infortunati NBA, aggiornate in tempo reale per conoscere gli ultimi update.